Azienda:

Campoverde è una cooperativa sociale agricola e di allevamento biologico di Castelfranco Veneto. Dal 1995 comprende 22 ettari coltivati esclusivamente con metodo biologico, diventati un vero agro-ecosistema con la presenza di una massima varietà di forme viventi che interagiscono e convivono tra di loro instaurando un prezioso equilibrio. Per la natura di impresa sociale dell’azienda,  le attività di Campoverde sono diversificate per garantire alle persone con problemi di salute mentale, percorsi di inclusione sociale e lavorativa personalizzati e in linea con le aspirazioni di ciascuno.

 

Brief:

Il progetto Wood(S)tock, richiedeva la progettazione e realizzazione di oggetti fatti esclusivamente in legno facilmente riproducibili in un laboratorio o falegnameria. I prodotti potevano essere contestualizzati in 3 differenti aree: Oggettistica da cucina, Accessori di arredo e Giochi educativi per bambini di facile utilizzo.

 

Descrizione Progetto:

Line nasce dall’idea di rendere green l’ambiente domestico volendo portare indoor la coltivazione di alcune piccole piante, specialmente aromatiche. Oltre all’abbellimento dell’ambiente c’è da tener conto anche dell’aspetto salutare: con Line si ottengono erbe aromatiche fresche a portata di mano. Come funziona? La modalità di funzionamento utilizzato che lo rende innovativo rispetto ad un semplice vaso è la presenza di uno stoppino. 

Quest’ultimo, in parte immerso nell’acqua e posto nella parte inferiore della struttura, disseta le piante in base all’esigenza, ne soddisfa autonomamente il fabbisogno senza il rischio di esagerare con l’innaffiamento. 

Per realizzare con successo il progetto, che esigeva un’importante trasformazione dalle idee preliminari al prototipo finale, sono stati fondamentali il supporto del docente e la collaborazione e organizzazione del gruppo di lavoro. 

Il modello 1:1 funzionante è stato realizzato in modelleria e con la possibilità di affiancarsi a un’azienda esterna usufruendo della disponibilità di macchinari a controllo numerico. 

È da questi progetti realizzati attraverso un prototipo che è possibile verificare se le scelte progettuali prese a inizio percorso sono realmente concretizzabili, oppure se i limiti dei materiali necessitano di tempestivi cambi di direzione o soluzioni più coerenti. 

Docente: 

Cesar Arroyo

 

Studenti:

Secondo Anno

Cappellozza Alessia 
Corradì Ncolò 
Tiozzo Maira 
Zanatta Sofia 

 

Categoria:

Product